Po Fse 2014/2020, obiettivo tematico 8, priorità di investimento 8.5 – Delibera di Giunta Regionale n. 1888 del 4/11/2019, Allegato 1

Stato
APERTO
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 11/11/2019
Scadenza termini partecipazione 04/02/2020 12:00

Presentazione candidatura

Obiettivi

L’invito intende far emergere e accompagnare processi di innovazione sociale di imprese e sistemi di imprese contribuendo a formare le competenze necessarie a progettare, attivare, consolidare e valutare strategie di innovazione sociale. In particolare, finanzia misure formative e di accompagnamento volte a formare competenze necessarie ad agire processi di innovazione sociale ovvero a “pensare” a nuovi prodotti/servizi e nuovi modelli di produzione capaci di cogliere nuovi bisogni e soddisfare bisogni sociali in modo più efficace delle alternative esistenti e valorizzando nuove relazioni e nuove collaborazioni.

Le azioni dovranno permettere di attivare, nell’ambito di processi di costruzione e trasferimento condivisi tra operatori economici, le competenze per:

  • individuare e rispondere a nuovi bisogni sociali attraverso processi partecipati;
  • attivare nuove relazioni sapendo mettere in connessione portatori di sfide e innovazione, anche mediante l’uso di tecnologie abilitanti,
  • valutare l’impatto sociale atteso dei processi di innovazione al fine di costruire azioni buone per la società,
  • definire, attivare e perseguire processi di innovazione.

Destinatari

Imprenditori e figure chiave di imprese aventi sede legale o unità locale in regione Emilia-Romagna appartenenti agli specifici sistemi produttivi o alle filiere descritte nell’Operazione candidata. Potranno essere destinatari delle misure anche i liberi professionisti, ai sensi di quanto previsto dall’art. 1, comma 821 della Legge 28/12/2015 n. 208 (Legge Stabilità 2016).

Attività finanziabili

  • Percorsi di formazione continua per l’acquisizione di competenze necessarie per definire, implementare e valutare strategie di innovazione di prodotto/processo, organizzative e gestionali per cogliere le opportunità connesse ai temi dell’imprenditorialità sociale.
  • Azioni formative non corsuali finalizzate a trasferire nei contesti organizzativi le competenze acquisite e ad accompagnare le realtà imprenditoriali, singolarmente o in modo congiunto a tradurre conoscenze e competenze in comportamenti organizzativi e gestionali.

Tenendo presente la natura delle suddette attività, le operazioni candidate si configurano come Aiuti di Stato e devono quindi rispettare le normative comunitarie in materia.

Soggetti ammessi alla presentazione della candidatura

Organismi accreditati ai sensi della normativa regionale vigente, o che abbiano presentato domanda di accreditamento al momento della presentazione dell’operazione, per l’ambito “Formazione continua e permanente”.

Risorse

Euro 1.500.000,00 di cui al Programma Operativo Regionale FSE 2014/2020 – Obiettivo tematico 8 – Priorità di investimento 8.5.

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

Le operazioni dovranno essere compilate esclusivamente attraverso la procedura web disponibile su Sifer e dovranno essere inviate per via telematica entro e non oltre le ore 12.00 del 04/02/2020, pena la non ammissibilità.

La richiesta di finanziamento, completa degli allegati nella stessa richiamati, dovrà essere inviata via posta elettronica certificata progval@postacert.regione.emilia-romagna.it entro e non oltre il giorno successivo alla scadenza telematica, pena la non ammissibilità. La domanda, firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, dovrà essere in regola con le norme sull’imposta di bollo.

Tempi ed esiti delle istruttorie

Gli esiti delle valutazioni delle operazioni presentate saranno sottoposti all’approvazione della Giunta Regionale entro 90 giorni dalla data di scadenza dell’Invito.

Termine per l’avvio delle operazioni

Le operazioni dovranno essere attivate di norma entro 90 giorni dalla data di pubblicazione dell’atto di finanziamento sul sito web istituzionale nella sezione “Amministrazione Trasparente” e concludersi di norma entro 18 mesi dall’avvio e comunque entro e non oltre il 30 novembre 2021. Eventuali richieste di proroga, adeguatamente motivate, della data di avvio o di termine delle Operazioni, potranno essere autorizzate dal responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell’istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza attraverso propria nota.

Trattamento dei dati

I dati dei beneficiari sono pubblicati in formato aperto ed elaborati ai fini della prevenzione del rischio di frodi e irregolarità.

Obblighi di pubblicazione

Si richiama l’impegno relativo al rispetto degli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 1, commi 125 e 126 della legge 124 del 2017.


Il Responsabile del procedimento è Francesca Bergamini, Responsabile del Servizio Programmazione delle politiche dell’istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza della Direzione generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa.

Per informazioni Progval@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento