Il Consigliere regionale Roberto Poli ha firmato una risoluzione per impegnare la Giunta a prevedere la possibilità di attivazione di nuovi percorsi formativi ad indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” nella prossima programmazione regionale per gli anni 2020/2021 e successivi, intervenendo sugli indirizzi regionali di programmazione vigenti per valorizzare pienamente il mutato quadro normativo nazionale in particolare in relazione al Decreto Legislativo 61/2017 e cogliere opportunità occupazionali offerte in questo ambito, a prevedere il relativo diploma di istruzione professionale tra i titoli previsti nell’accreditamento delle strutture socio-sanitarie, valorizzando inoltre questa nuova figura nell’ambito delle programmazioni di settore vigenti e future.

ALLEGATO

Risoluzione_nuovi percorsi formativi in ambito socio sanitario