Sono state pubblicate le graduatorie del bando per gli interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana. Al Comune di Medicina 980mila euro dal Fondo Sviluppo e Coesione per il progetto “Lungo il Canale di Medicina: rigenerazione urbana, ambientale, sociale” e al Comune di Mordano 525mila euro dalla Cassa Depositi e Prestiti per “Housing sociale”.

 

«La Regione Emilia-Romagna attraverso queste risorse, promuove la riqualificazione delle città, i centri storici e i quartieri, combattendo il degrado edilizio, urbanistico e sociale – spiegano i consiglieri regionali Francesca Marchetti e Roberto Poli –. Si tratta del primo atto concreto realizzato grazie alla Legge 24/2017 che disciplina la tutela del territorio. L’obiettivo della nostra Regione è infatti quello di sostenere i comuni per migliorare la qualità urbana e garantire sicurezza nei centri abitati. Dall’Appennino al Po sono 37 i Comuni e le Unioni ammessi ai finanziamenti, che saranno effettivamente erogati agli enti locali se appalteranno i lavori entro il 31 dicembre 2019. Le graduatorie resteranno in vigore per 24 mesi consentendo ulteriori finanziamenti».

 

Tra le principali linee di intervento messe in campo per la rigenerazione delle città, oltre al bando, la Regione promuove i concorsi di architettura per la redazione di progetti di riqualificazione delle aree urbane. Oltre a tutte le misure che riguardano la valorizzazione dei quartieri periferici e più degradati delle città e che mirano alla promozione della qualità e sostenibilità edilizia e al risparmio energetico oltre alla riduzione del disagio abitativo.19