Marchetti e Poli: ‘Attivati da subito per accertare i danni e sostenere gli agricoltori colpiti’

“Dopo l’intensa grandinata avvenuta nella notte di Pasqua ci eravamo immediatamente attivati depositando un’interrogazione alla Giunta regionale per chiarire quali procedure avrebbe avviato per dare sostegno agli agricoltori colpiti e fare il punto sul sistema assicurativo” riporta il Consigliere regionale PD Roberto Poli.

“Da allora la Regione si è assunta alcuni impegni precisi e ribadiamo e sosteniamo quanto espresso dall’ente. – afferma la collega consigliera Francesca Marchetti – È stata chiesta la deroga, insieme alle altre Regioni, per poter accertare i danni, compresi quelli non assicurabili causati da grandine, vento forte e eccesso di pioggia e accedere al fondo di solidarietà. Quello era il primo essenziale passaggio e ora c’è tempo fino al termine di giugno per completare gli accertamenti. L’accesso al fondo di solidarietà è possibile solo a fronte di un danno aziendale superiore al 30%”.

“Rimane da sciogliere il nodo politico legato al miglioramento del piano assicurativo nazionale per gli imprenditori agricoli” sottolinea Poli.

“Quanto fatto nel nostro territorio, a partire dalle iniziative dell’Assessore all’Agricoltura di Imola Pierangelo Raffini e dalla disponibilità di catene e mercati contadini a mettere in vendita i prodotti danneggiati, oltre che dall’ipotesi di istituire un fondo di solidarietà locale in collaborazione con la Fondazione Cassa di risparmio di Imola, è sicuramente positivo” sottolinea Francesca Marchetti.