Allegato 1 Delibera di GR n. 1054 del 4/07/2016
Tipologia di bando Altro
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 11/07/2016
Scadenza termini partecipazione 22/07/2016 13:00

Con il presente invito si intende rendere disponibile, in via sperimentale e per l’anno 2016, l’offerta di formazione esterna dei contratti di apprendistato di cui all’art. 43 comma 8 del D.Lgs 81/2015 per lo svolgimento di attività stagionali.

Destinatari

Giovani che abbiano compiuto 16 anni di età assunti dal 22/06/2016 con contratto di apprendistato stagionale di cui all’art. 43 del D.LGS.81/2015.

La scelta del soggetto attuatore all’interno del Catalogo che sarà costituito in attuazione del presente Invito dovrà essere effettuata dall’apprendista congiuntamente al datore di lavoro.

Soggetti ammessi alla presentazione della candidature

Enti di formazione professionale accreditati alla data di presentazione della domanda per:“obbligo formativo” o “formazione continua” e ambito speciale “apprendistato”.

Caratteristiche dell’offerta formativa

L’offerta formativa è definita in 12 ore mensili e dovrà comprendere una selezione tra le seguenti tematiche:

  • Formazione in ingresso sulla sicurezza;
  • Formazione linguistica;
  • Relazione e comunicazione in ambito lavorativo;
  • Competenze sociali e civiche;
  • Introduzione agli elementi di diritto del lavoro.

Il soggetto attuatore dovrà erogare la formazione nell’arco della durata del contratto di lavoro (le 12 ore mensili sono rapportate a periodi lavorativi superiori a 14 giorni).

Gestione e finanziamento delle attività

L’offerta formativa sarà finanziata con lo strumento dell’assegno formativo (voucher).

L’attività formativa si avvia a seguito del ricevimento da parte del Soggetto attuatore della richiesta formale di iscrizione all’attività formativa da parte dell’apprendista e del datore di lavoro. A fronte della individuazione congiunta del percorso formativo, l’ente dovrà inviare tramite PEC la richiesta di attribuzione dell’assegno formativo.

L’assegno approvato sarà riconosciuto ai destinatari e verrà pagato in nome e per conto degli stessi ai Soggetti attuatori quale quota di iscrizione ai percorsi formativi individuali.

L’assegno formativo (voucher) mensile è valorizzato in euro 150 per una formazione di 12 ore. La frequenza è obbligatoria e il voucher è riconosciuto al raggiungimento di una frequenza minima di 80% delle ore previste, fermo restando l’obbligo di frequenza per almeno il 90% delle ore di formazione sulla sicurezza.

Modalità e termini per la presentazione della candidatura

I soggetti potranno inviare la propria candidatura per l’ammissione al Catalogo entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 22 luglio 2016.

La candidatura dovrà essere presentata via PEC, utilizzando l’apposita modulistica, firmata digitalmente dal legale rappresentante e in regola con la vigente normativa per l’assolvimento dell’imposta di bollo virtuale. In alternativa, la candidatura, firmata in originale dal legale rappresentante e in regola con la vigente normativa in materia di bollo, potrà essere consegnata a mano dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00-13.00.

Modalità di validazione e approvazione delle Candidature

L’istruttoria di ammissibilità verrà eseguita a cura del Servizio Programmazione, valutazione e interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro.

L’elenco delle candidature validate, costituirà il Catalogo dell’offerta di formazione dei contratti di apprendistato di cui all’art. 43 comma 8 del d.lgs 81/2015 per lo svolgimento di attività stagionali per l’anno 2016 così come definita dall’Allegato 2) della deliberazione di Giunta Regionale n. 963/2016.

Il primo elenco sarà costituito dalle candidature ammissibili e validate pervenute entro e non oltre le ore 13.00 del 14 luglio 2016. Tale elenco sarà aggiornato con successivo atto.


La Responsabile del procedimento è Francesca Bergamini – Responsabile Servizio Programmazione, valutazione e interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro.

Per informazioni: Progval@regione.emiliaromagna.it.

Documentazione
Altra documentazione