Il Consigliere regionale Roberto Poli ha firmato una risoluzione per impegnare la Giunta ad attivarsi nei confronti del Parlamento affinché venga ripresa la discussione delle Proposte di Legge per l’introduzione del reato di tortura, nel massimo rispetto delle Convenzioni internazionali, accelerando l’iter di approvazione di un unico testo.

ALLEGATO

Risoluzione per l’intoduzione del reato di tortura