Il Consigliere regionale Roberto Poli ha firmato una risoluzione per impegnare la Giunta ad intensificare le azioni di opposizione alla proposta, riguardante la Commissione Europea, di liberalizzazione dell’uso dei vitigni come quello del lambrusco, favorire il coordinamento delle iniziative della Regione, del Ministero, del Parlamentari europei, dei produttori e dei consorzi contrarie a tale proposta, sensibilizzare circa detta tematica promuovendo inoltre la filiera agro-alimentare emiliano-romagnola.

ALLEGATO

Risoluzione_Lambrusco, contrastare proposta liberalizzazione vitigni in UE