Sviluppo e riqualificazione del patrimonio e dell’offerta turistica regionale (Legge regionale 40/02) – Titolo IV – Art. 15

ipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Turismo
Ente
  • Sistema dei confidi della Regione Emilia Romagna

La legge regionale 40/02 disciplina l´offerta turistica in Emilia-Romagna, programma e finanzia gli interventi per riqualificare il settore turistico.
I criteri applicativi sono stati approvati con delibera consiliare n. 462 del 6 marzo 2003.

Le domande di contributo possono essere presentate in ogni momento dell’anno, a sportello, salvo esaurimento fondi, ai consorzi fidi e alle cooperative di garanzia convenzionate con la Regione Emilia-Romagna.

Le domande si possono presentare per:

  • strutture ricettive come alberghi, campeggi, villaggi turistici, ostelli;
  • stabilimenti balneari, imbarcazioni e punti di ormeggio;
  • stabilimenti termali e strutture ricettive poste in aree termali;
  • esercizi di ristorazione (solo in alcuni casi).

Beneficiari
Operatori turistici associati a consorzi-fidi e cooperative di garanzia.
Le cooperative e i consorzi-fidi devono aver ottenuto i contributi previsti dalla legge per la costituzione dei fondi di garanzia e per interessi.
Tutti gli imprenditori turistici possono associarsi ai consorzi e cooperative della propria provincia.

Forma di contributo
Garanzie fideiussorie in percentuali variabili indicativamente dal 20 al 50%; contributi in conto interessi nella percentuale di abbattimento del tasso di interesse stabilita annualmente dalla Giunta regionale.
I contributi in conto interesse sono concessi in forma attualizzata per finanziamenti di durata non inferiore a 36 mesi e non superiore a 10 anni.

 

14